L’edizione 2019 è dedicata al Latte al Formaggio e in generale al mondo pastoralenella letteratura, nel teatro, nella musica, nel canto, nella danza, nella storia, nella cultura del Sulcis e della Sardegna.
La Cultura e il Territorio si incontrano, tra memoria e presente, nel Parco Archeologico di Monte Sirai.

LE NOTTI A MONTE SIRAI

Le notti a Monte Sirai è una manifestazione estiva giunta alla 11a edizione nata nel 2003 e che ha offerto fino al 2017 una interessante ed entusiasmante proposta culturale eterogenea.
A partire dall’estate del 2018 si è sperimentato, grazie alla rinnovata collaborazione il tra il Comune di Carbonia, la Soprintendenza Archeologica competente e l’ associazione Enti Locali per le Attività Cuturali e lo Spettacolo, una nuova maniera di vivere l’imponente Sito archeologico di Monte Sirai. È stata proposta un’unica tematica che ha unito il passato al presente, la cultura al territorio, la memoria alle attività produttive d’eccellenza di Carbonia e del Sulcis. La tematica del 2018, che ha avuto un grande riscontro di pubblico e il coinvolgimento di molti artisti, studiosi e operatori del settore commerciale e produttivo di Carbonia è stata il Vino, declinato in diversi linguaggi ludici, didattici e formativi.

IL SITO DI MONTE SIRAI

In questo parco archeologico sin dal 750 a.C. molte comunità differenti si sono incontrate, forse scontrate, ma sicuramente si sono parlate e si sono integrate, convivendo nella notte dei tempi una quotidianità da intuire, fatta di templi e terrazze, di artigianato, pastorizzia e commercio, di riti funebri e sicure feste. Ma la specificità archeologica di Monte Sirai si fa ancora più misteriosa con l’abbandono dell’altipiano e con l’oblio verso il 100 a.C.
Oggi, noi cerchiamo di setacciare le presenze, distinguendo quelle fenice dalle puniche, le nuragiche dalle romane, e la difficoltà è grande e richiede nel visitatore appassionato ma inesperto una buona dose di IMMAGINAZIONE, mentre il sito offre in cambio SUGGESTIONI e SILENZIO.
E sono proprio l’Immaginazione, la Suggestione ed il Silenzio che ci guideranno nei prossimi anni nel condividere con i visitatori (piccoli e grandi), e con gli spettatori (piccoli e grandi), momenti culturali tra la didattica e la festa, il gioco e lo spettacolo, la convivialità e il confronto.

Programma

Spettacoli

EdoardoSiravo
Venerdì, 26 Luglio - h.21.30

EDOARDO SIRAVO E SILVIA SIRAVO,MANUEL ROSSI CABIZZA E LA PARTECIPAZIONE DELLO CHEF MAXWELL FRONGIA

SIGNIFICAR MANGIANDO

Mangiare non significa solo appagare la sensazione di fame ma è anche convivio – nel senso latino del termine – piacere, consolazione, rifugio. Il problema del cibo è sempre stato il problema principale dell’uomo fin dall’antichità , tanto che molti autori hanno cercato una sintesi fra parole e sapori. Grandi opere della letteratura sono intrise di momenti conviviali, di ricette, di cibo perché ciò che ha a che vedere con il cibo ha a che vedere con la vita. Edoardo e Silvia Siravo, padre e figlia nella vita, ci raccontano attraverso la voce di vari autori della letteratura mondiale il senso del cibo nella vita, viaggiando attraverso la storia, la filosofia,la psicologia, la musica e la poesia. Con arguzia ed ironia, divertimento ed evocazione cavalcherannole cucine letterarie dei più intriganti autori che si sono occupati del cibo nelle loro opere. Durante la serata un vero chef cucinerà davanti al pubblico.

assurdparis
Domenica, 28 luglio - h.21.30

LORELLA MONTI E CRISTINA VETRONE FEAT. ENZA PAGLIARA E ENZA ALESSANDRA PRESTIA

ASSURD 2.0

FIMMINESCA
Voci, tammorre e organetto per un concerto/festa
Musiche originali e tradizionali del sud Italia.

Lorella Monti e Cristina Vetrone- FEAT. Enza Pagliara e Enza Alessandra Prestia

Quattro donne sul palco: e che donne! Quattro personalità forgiate dalla esperienza della musica e del canto, frutto del genuino e consapevole approfondimento in ambito etnomusicologico e soprattutto dal palcoscenico e dalle feste del sud Italia. Dalla tradizione popolare dell’Italia meridionale alle creazioni il passo è breve. In FIMMINESCA l’incanto delle voci femminili si alterna ai ritmi delle tammurriate, delle pizziche, delle tarantelle, ai canti di protesta legati alla sfera del lavoro e dell’emigrazione, e alle serenate. Lo spirito forte di queste canzoni e di questa musica mette in risalto un gesto del corpo, una danza che, nella chiave interpretativa del quartetto, esalta l’universo della bellezza femminile.

michele-placido
Venerdì, 02 Agosto - h.21.30

Michele Placido con Gianluigi Esposito e Antonio Saturno.

SERATA D’ONORE

Produzione: Charlot srl
Distribuzione : Francesco Serio per CDB srl.

Un recital che vuole essere un racconto, un dialogo tra il famoso artista e gli spettatori. Michele Placido interpreterà poesie e monologhi di grandi personaggi come Dante, Neruda, Montale, D’annunzio e non mancheranno i versi dei più importanti poeti e scrittori napoletani come Salvatore Di Giacomo, Raffaele Viviani, Eduardo De Filippo. Ad accompagnare il maestro in questo viaggio poetico musicale saranno Gianluigi Esposito e il suo musicista Antonio Saturno che interpreteranno le più belle canzoni napoletane di sempre fino a Sergio Bruni. Uno spettacolo pieno di armosfere, dove lo spettatore sarà preso per mano e condotto da Placido tra le più belle pagine della poesia e del teatro.

File written by Adobe Photoshop? 4.0
Domenica, 04 Agosto - h 21.30


Gavino Murgia, Jarrod Cagwin, Andrea Tedde, Noemi Medas, Lea Antona (Corsica), Orlando Forioso

ORFEO SARDO
Bestiario, suoni e parole
Testo e regia Orlando Forioso, Musiche Gavino Murgia

Produzione : TeatrEuropa di Corsica

La voce crea e disfa mondi e ci accompagna in universi sconosciuti, fuori e dentro di noi. La Sardegna è da sempre matrice di suoni. Suoni prodotti con la voce, con canne, con il soffio con pelli e vesciche di animali. Queste premesse lasciano immaginare quanto sia perfetto il connubio con la parola, con l’oralità, il racconto ed il mito, che vivono dentra il DNA della memoria. Sonorità senza tempo che compongono un racconto universale. Quest’isola con la sua lingua dai suoni mistici e misteriosi e le sue maschere demoniache, è sicuramente la terra di Orfeo. Ma Orfeo non è ieri, è oggi; non è folclore, è necessità, è contaminazione di suoni e voci, di strumenti e ritmi, di immagini evocatrici e rituali, di vino e formaggio, di amore e morte. La Sardegna e la Corsica, in palcoscenico, per uno spettacolo “bestiale”.

ALTRI APPUNTAMENTI

26 e 28 LUGLIO / 2 e 4 AGOSTO

ore 19.30

Prima del tramonto, negli scavi archeologici:

Per i più piccoli accompagnati dagli adulti, negli spazi del sito di Monte Sirai, con gli attori di La Clessidra Teatro si racconterà, in un percorso itinerante, la storia :

DA ORFEO E EURIDICE : CUCINA PAESANA!
Testo e regia Anna Pina Buttiglieri

Orfeo è un pastore che , non solo munge le sue capre e pecore, ma canta e soprattutto cucina! Euridice , sua moglie, è una cuoca rinomata. Il loro ristorante paesano ha avuto 5 stelle Michelin, soprattutto per i piatti fatti con latte e formaggio. Non ci credete? Lo proveranno direttamente i bambini che potranno cucinare con loro. Ma, il perfido Aristeo , cuoco incapace, vuole boicottare il loro ristorante, e rapisce la bella e brava Euridice ….come continua la storia ? Venite e vi divertirete con noi.

ore 20.30

Prima del Tramonto, area punto di ristoro:

Spettacolo diffuso nel Parco Archeologico.
Frammenti di storie e di miti, dalle Baccanti ad altri scritti antichi e moderni, scritture e riscritture, letture e scene, danza e musica.

Regia di Anna Pina Buttiglieri – Compagnia La Clessidra Teatro

Si potranno degustare dei formaggi di eccellenza di Carbonia e del Sulcis, in collaborazioni con i produttori caseari.

Presentazione scientifica e letteraria , in quattro serate, dello sviluppo e la diffusione del latte e del formaggio dall’antichità a oggi, dai nuragici ai fenici, dalla letteratura alle cooperative.

Presentazione di libri sul latte e formaggio (Carlo Petrini, di Slow Food, con il suo libro Zuppa di latte)

 

Ingresso Spettacoli

(Teatro di Monte Sirai ore 21:30)

Biglietti:
Posto Unico* €15,00
Ridotto residenti* € 12,00*

Abbonamenti a 4 spettacoli
Intero* €40,oo

*(Esclusa prevendita)

Prevendite e Prenotazioni

Circuito Box Office
Tel. 070.657428
www.boxofficesardegna.it
viale Regina Margherita 43, Cagliari

Augusto Tolari – Carbonia

Tel. +39.328.171 9747

Visite Spettacolo

(sito ore 19:30)
Ingresso adulti €5,00

Ridotto € 3,00 (per bambini di età inferiore ai 10 anni)

Museo Archeologico Villa Sulcis
Tel. +39.0781.1867304
carbonia@sistemamuseo.it

Bus Navetta

Servizio gratuito per gli spettatori

Partenza da Piazza Roma

Comune-Carbonia
Mibact-logo
fondazione-logo
pubblica-istruzione-logo
turismo-logo
cocis-logo
touring-club-sardegna-logo
asso-enti-locali
CPS-logo
teatro-musica-logo
best-event-sardinia
sardegna-travel-logo
sardinia-ferries-logo
sistema-museale-carbonia-logo
tanit-logo-2
sistema-museo-logo